Popular Tags:

pauroso

il nuovo sistema gratuito di google per la misurazione del traffico mi dice da dove venite quanto tempo state che cosa guardate e come mi avete trovato.

Posso sapere tutto di voi … se solo me ne facessi qualcosa ma a niente questa è un altra storia è affascinatne solo scoprire che 2 visitatori sono ventui a me da marsiglia e che uno è venuto a me dalla norvegia capite?

sono internazionale ? secondo me non hanno letto un tubo ( che vuoi che gliene freghi dalla norvegia) però da un certo senso di onnipotenza …

poi scopri che googlando il tuo nome di battesimo non esce nulla ma meno di nulla … sei totalmente trasparente per il ragno che decreta la tua esistenza digitale.
E’ meglio così ?

il tempo è relativo

La relatività del tempo è una cosa che mi ha sempre affascinato.
non parlo della relatività dovuta ai paradossi che si ingenerano con l’approssimarsi alla velocità della luce quanto alla differente percezione del tempo.

Il tempo scorre sempre con lo stesso ritmo la durata di ogni secondo è stata classificata e incastrata in un concetto matematico espresso in rapporto alla costante universale : la velocità della luce, in giro per il mondo poi abbiamo degli orologi perfetti che ci dicono sempre che ore sono con la precisione di un milionesimo di secondo.

Se questi orologi non fossero precisissimi saremmo nel caos più completo perchè il gprs ( e il futuro sistema galileo) non funzionerebbero più.

Ma non è  di questo che volevo parlare no no no no .

Quello che mi affascina è la differente velocità con cui scorre il tempo a seconda degli attimi.

Quando la partita è stata largamente vinta il tempo non passa mai. se poi si sta vincendo di poco il tempo non scorre è bloccato come h2o allo stato solido.

QUando ce la stiamo godendo il tempo vola.

A volte sfrutto la coscienza della diversa percezione del tempo per fare come un monaco zem del tempo e cerco di godermi ogni attimo e dilato ogni istante così da assorbire con tutto il mio essere le sensazioni positive.

Altre volte lascia che il tempo scorra via veloce come se stessi facendo ff su una videocassetta .

Il problema è che ci sono momenti in cui non riesco ad esercitare alcun controllo del tempo, in cui la pecola ( la pel del cu che la se scola) prende su di me il sopravvento e il tempo non sembra passare mai e mi innervosisco anche .

Sono momenti come questa settimana corta è sembrata lunga e senza fine … devo dire che preferisco le settimane corte che cominciano il martedì piuttosto che quelle che finiscono il giovedì.

bice marca il tempo

stappiamo una bottiglia

Oggi grande giornata ho compleato il mio primo layout web senza una tabella … mi sento molto orgoglioso … sono finalmente uscito dal medioevo informatico.
Lo so per voi che siete i fratelli di sangue del w3c è cosa vecchia ma per me che sono un umile maniscalto del bit è un grande motivo di orgoglio … a come sono bravo …

ora devo fare lo stesso con la home page … ma ci riusciro lo so che ci riuscirò … ma me ne occupo lunedì

Bice

voi cosa avreste fatto?

Vago in giro per alla ricerca di un posto per sedermi a mangiare.

Lo individuo butto il rancio sul tavolo e comincio la spogliazione.

Alzo gli occhi e di fronte a me un uomo sta con la t esta rivolta verso il soffitto.

Ottimista come sempre  ho ingurgitato il piatto caldo pensando che l’uomo fosse morto e immaginandomi la scena di me che mi avvicino al cadavere lo tocco .facendolo ruzzolare a terra, l’urlo straziante della folla dei saldanti e io che mi sveglio sniffando i sali degli operatori venuti per raccattare il morto.

Fortunatamente il tizio si è scosso un po senza svegliarsi e mi ho  tirato un sospiro di sollievo e mi sono goduto la folla degli allegri saldanti alla ricerca dello sconto del 80 su un prodotto cmq troppo costoso.

 

domanda retorica alla ricerca di risposta

Come mai in 4 anni di azienda non mi sono fatto un solo amico?

PErchè sono  6 mesi che tranne qualche raro pasto con il mio capo mi trovo a nutrirmi da solo?

Certo un amico dice " meglio soli che male accompagnati" ma uno avrebbe ancheg voglia di chiacchierare del più e del meno non sempre avanti al pc o al telefono ( che poi nella maggior parte dei casi è un programma chiamato skype)

 

Perchè non sopporto più i miei amici che arrivano a casa mia e reclamano la possibilità di accendere la tv o di giocare la ps ( salvo poi ricordarsi che ho un solo joypad e quindi va fan culo).
non si possono fare 4 chiacchiere tutti assieme invece di asservirci al dio del t ubo catodico per vedere l’ennesimo re run di una serie già abbondantemente esaurita?
E io cosa fo? quando loro si piazzano davati alla tv o giocano con la playstation ( attività che mi annoiano e parecchio) mi tuffo su internet a leggere commentare e dire cavolate e cosa fanno … si lamentano perchè il pc accendendosi gli ha fatto perdere la battuta topica di homer …  sti cazzi penso io e rispondo se la prossima volta venite a casa mia con l’intento di guardare la tv ditemelo che mi preparo .
Perchè quando loro erano super impegnati io non mi sono mai lamentato … e ora quegli stessi che prima non avevano tempo quando dico di aver da fare ti apostrofano con " è un dito in culo" e io ci rimango male?

Sto diventando un misantropo o forse una vita di coppia che sta crescendo e diventando sempre più intima mi sta portando a reclamare più spazi di libertà quando essa non è attiva?
Forse è un caso di coperta troppo corta oppure è il caso che stanno diventando sempre più invandenti.

Perchè se li conosco così bene mi incazzo ancora quando mi fanno i conti in tasca? Certo no ho mai soldi da spendere per le attività in comune … ma quando uno ha passato anni ad aspettare che avessero voglia e tempo di fare qualasia cosa uno si organizza non trovate?

E allora la tentazione adesso di applicare la legge del taglione è forte ma siccome siamo come siamo cerchiamo di mediare ma lo sconforto ci cresce dentro per molti versi.

PErchè mi incazzo ancora con chi si lamenta del fatto che qualcuno possa avere un aiuto economico più forte di altri? E’ forse una colpa? dovrebbero dire no ai genitori? a che pro? perchè così possono ce l’ho fatta da solo? perchè dovremmo avere l’equa redistribuzione del reddito?

PErchè quando nel gioco di ruolo si fanno battute qualunquisitiche sulla situazione politica mondiale attuale mi incazzo e sto zitto en on intavolo un dibattito serio su quello che stanno dicendo ? così tanto per capire se parlano per slogan come tutti quelli che a parole disprezzano oppure se ci credono davvero a quello che sto dicendo.

Perchè mi incazzo tanto per le incoerenze i comportamenti di facciata ma poi li accetto

Stamane è la mattina dei perchè … e sono in ufficio in silenzi ocon il divieto di musica e con un collega perennemente incazzato con il mondo che non capisce il suo genio e una volta tanto io sono felice di far parte del mondo :D

bicefalo in pieno dibattito mentale ( Mi sa che oggi ho 100 1000 10 000 voci che mi urlano nel parlmento dei neuroni)

una peso me lo devo togliere

Sarà che hanno ripristinato i commenti … sarà … ma quelli di g non li hanno mica rimessi … li conteggiano ma non ci sono … secondo me sono finiti persi nella blogosfera …
:S

un minuto di silenzio per commemorare tutte le parole disperse in bit per un errore di un programmatore … a quando c’era la carta non succedeva così … a no no …

bice

Fumetti illuminanti

Ecco un sogno che ci fosse una cunetta come questa proprio prima della via del mio ufficio.
Le macchine arrivano di corsa: pare sia la partenza di indianapolis … e ogni volta temo di finire spiacciato.
Sarebbe bello vederli volare su uno speed bumb come quello del fumetto.
BIce

pensieri del mattino

premesso che sono pensieri un po ritriturati.
Mi ero messo qua a cercare di dare una forma ordinata la maelstrom di idee che si erano rincorse mischiate e accoppiate in maniera frenetica nel mio cervello nel tratto di strada che mi divide dal metro all’ufficio poi prima il potente capo di tutti i capi mi aveva chiamato a rapporto … poi … splinder ha deciso di fare manutenzione alla manutenzione e quindi il mio lavoro è andato perso in qualche singhiozzo del web.
Essendo del settore e volendo proteggere la categoria mi asterro dall’esprimere il mio pensiero di utonto davanti al loro operato e passeò oltre.
Oltre vuol dire fare un passo indietro a stamane quando nervoso ho lasciato i guanti nelle tasche del cappotto e mi sono detto " non mi piacciono sti cosi non posso cosare il giornale cosare l’ipod meglio sentire freddo alle estremità".
Mentre  camminavo pensando all’odio che ho per i guanti e a come risolvo il guaio del freddo insaccando le spalle e ritraendo le mani all’interno delle maniche, mi è venuto in mente il problema del gas russo.
leggere le cronache di questi giorni mi ha riportato al libro di storia quando si leggeva di qualcosa lontano lontano nel tempo e nello spazio e come in un libro giallo banale si sapeva già la soluzione guerra spargimento di sangue nel cao i contendenti non si fossero trovati d’accordo oppure la resa incondizionata di una delle paarti.
In questo caso pare che non sia successo ma quello che mi ha sorpreso è stata la cinica freddezza con ui ho letto i reseconti ,,, freddezza che se va avanti così potrebe essere non più cinica ma fisica delle membra congelata nella casa con la caldaia spenda senza gas per prepararmi il pranco ma tant’è…
Il triste pensiero del ghiaccio che prende possesso della mia casa non mi aveva sfiorato allora quello che mi ha sorpreso è stato il gelido cinismo con cui ho affrontato la notizia e li le possibiliutà sono due o ci sono troppe cose al mondo per le quali stare in ansia ed allora il troppo pieno del mio bacino emozionale scarica nel catino del cinismo tutto quello che non ci sta più oppure sono proprio diventato freddo e insensibile agli accadimenti del mondo e tutto vestito di gran gala sot andando al ballo in maschera di questo nostro transatlantico blu che sta per cozzare contro l’iceberg delle nostre colpe nascoste.
Mah la situazione non è rosea perchè se ne leggono di tutti i colori ovunque … sopratutto la proliferazione delle bombe a e h mi sta a cuore e mi vedo presto concime per un funghetto atomico dal colore illuminante di verde .
certo se fossi bruce banner non sarei preoccupato ma essendo un bicefalo la cosa mista parecchio a cuore.
Se poi si considera che qualcuno dice " non possiamo perseguire il nucleare perchè sarebbe come dire che l’Iran ha ragione " mi sembra si essere in preda ad una vignetta del buon bonvi di quelle che aveva costruito attorno all’articolo del codice militare " nessuna persona dichiarata instabile mentalmente oul essere schierata in prima linea … Nessuna persona instabile mentalmente chiderebbe mai di essere dispensata dal servizio in prima linea …" insomma un cane che si mangia la coda.

Insomma leggo mi informo e poi facico spallucce che differenza con il bambino settenne che alla scoperta dell’invasione della polonia era corso a vedere se i carriarmati stavano per invadere anche l’italico paese e aveva passato la notte insonne a preoccuparsi.

Chi lo sa forse invaso dai cinesi e dai loro prodotti ho fatto tesoro del loro detto " se non hai la soluzione pperchè ti preoccupi ? se ce l’hai perchè ti preoccupi?"…

Già … forse srebbe stato meglio che mi fossi messo i guanti stamane cosè vi avrei potuto parlare di libri bellissimi di canzoni fantastiche e del mio passato di di anti latin lover … oppure ancora del perchè del logo di questo blog …

Beh per il momento beccatevi quanto detto see ya further on up the road

Bice

boxmodel

Lo odio lo detesto non lo sopporto … o meglio lui poveretto ( boxmodel) non ha fatto nulla di male è logico funziona bene ed è un gran comodo per fare tante cose.
non fosse che sti maledetti di internet explorer e firefox hanno deciso di interpretarlo in maniera diversa e così … 1 ora netta a cercare di sistemare le cose in mdo che vadano correttamente in tutte e due i browser.

Forse dovrei ringraziali … se fossero uguali ci vorrebbe meno tempo a fare le cose … e ci sarebbero meno posti di lavoro … oppure no.
vabbe torno al mio div p e tutto il resto …
buon css a tutti
Bice

incubi

Da quando un mio amico mi ha narrato un racconto di paluntick in cui un ragazzo per provare tecniche di onanismo estremo ( sistemi particolari per farsi le pippe/seghe) si ancorato al fondo una piscina ( stato di cianosi) facendosi risucchiare l’ano dalla ventola di aspriazione della piscina stessa (cunilinguus) e dopo aver fatto quello che doveva fare ( veloce l’amico non c’è che dire) è risalti sentendo uno strappo nelle parti bassi e girandosi ha viato il suo intestino srotolarsi colorando di un allegro e macabro rosso la piscina … 
beh da allora ogni volta che appggio le mie chiappe su qualsiasi trono che non sia quello della mia magione beh anche se ovviamente non mi accingo a darmi piacere con le mani beh … ho paura di alzarmi e scoprire che qualcosa mi ha risucchiato via l’intestino come in una sadica pratica  torturatoria cienese

bicefalo l’allucinato ( non ho fumato nulla ho solo bevuto un tea delle indie)