il potere dei consumatori

Leggo in questo articolo  che wallmart sta facendo pressione sulla RIIA per far abbassare i prezzi dei cd.

Fino ad ora wallmart vendeva i cd sotto costo come modo per far arrivare i clienti in negozio ma adesso vogliono guardagnarci obbligando i produttori di dischi a diminuire il prezzo dei cd.

 

Certo è il potere di wallmart che da solo fa il 2% del pil americano ma è anche il potere dei consumatoi che hanno smesso di comprare i cd perchè orrendamenti troppo cari e ricordiamo che in america i cd costano meno che da noi dove ormai hanno dei prezzi degni di un gioielliere.

Tutto sommato il non comprare i cd dovrebbe far si che i prezzi diminuiscano anche se le case discografiche pensano che la soluzione sia attaccare i ladri di mp3 e inserire giochini interessanti nei cd.

Ad esempio il dual layer cd con contenuti video speciali oppure copertine auto componenti come quelle del cd di Becl.

Rimane il nodo cruciale : a me come fruitore di dischi del video me ne frega poco ( lo vedo forse una volta) ma sono interessato al cd ma certametne non al prezzo di una settimana di spesa al supermecato (queste sono le proprorzioni tra costo del cd e costo della vita)

Viva wallmart che conduce questa battaglia anche se la wallmart non è proprio eticamente corretta per mille altri motivi ma si sa il fine giustifica i mezzi no?

Cominciamo a far abbattere i prezzi dei cd ….

carestia

Leggo su un articoletto dall’aspetto minimale che al mondo non si produce abbastanza cibo per dare da mangiare a tutta l’umanità e che queta è la sesta volta negli ultimi 7 anni.
Si sta risolvendo il problema usando il cibo messo via in altri momenti.

SArà vera questa cosa?
Oppure sono solo le farneticazioni di un pazzo?

Ci sono peraltro paesi e interi continenti che vivono al limite della carestia mentre ci sono nazioni come l’italia dove i contadini vengono pagati per buttare via il raccolto o per coltivare piante che vanno in quel momento nella comunità europea.

non so come sapere se sia vero oppure no ma lo metto negli alerts miei mentali per vedere coas altro leggo in giro per il web un po come quando lessi del petrolio e del picco produttivo.
IN soldoni una teoria dice ceh quando si sia raggiunto il picco produttivo dopo la caduta della produzione sarà vertigionosa e saremo nella merda ….

Come sempre belle notizie che si trovano su internet …. meglio andare a vedere la partita va che è un mese che non vedo il milan :D

il nostor passato

Nel 1956 hanno issato il primo computer con hd …. 6 mb per qualche kg ….

bbc via digg

cosa succedere nel mondo

tramite questo sito aggregatore di notizie ho scoperto questo fantastico sito che permetet di vedere l’evoluzine della terra in tempo reale.

vengono mostrare le nascite le morti come avvengono statisticamente distruibuite nel globo e anche come ogni paese contribuisce all’inquinamento della terra.-

E’ un animazione davvero molto carina si potrebbe rimanere delle ore ad osservarla come ipnotizzati.

Formula 1

Non ho mai amato molto shummy: troppo calcolatre tipico esempio di questa formula da macchinie telecomandate.
Le metti su un binario e corrono fortissime se no nci sono altre machine in pista e ci si supera ai box.

Essendo cresciuto con il mito di pironi e villeneuve e di senna: di piloti hce schiacciavano il pedale del gas ed entravano nel più piccolo pertugio alla ricerca del risultato.

Il filmato di vilneuve e arnoux che si prendono a sportellate a digione è il massimo del mondo dei motori.

Shummy quando non vinceva speronava cercando di eliminare l’avversario e non cercando di superralo o di tenerlo dietro ..

Shummu guida la ferrari ma non è il mio eroe sportivo e quando ha annunciato il suo ritiro dalle corse non ho perso molto tempo a rimpiangerlo.

Poi la sera ho visto un collage delle sue corse e mi sono accorto quante domeniche della mia vita ha occupato e quante sue vittorie mi sono scolpite nella memoria.

Shummy mi ha accompagnato per troppo tempo nella mia passione sportiva per non dirgli un grazie per tutto quello che ha fatto.

Contemporaneamente spero che qualcuno capisca che la formula 1 così non va che devono togliere i rifornimenti di carburante, eliminare le benzine speciali e costringere allo sviluppo di nuove tecologie che aiutino ad inquinare meno.

Perchè non tentano prima la via dei biocarburanti e poi magari tra qualche anno motori da corsa ad idrogeno?

Perchè non fare si che i gran soldi che si investono nella formula 1 producano di nuovo tecnologie che possono essere portatre sulle macchine di tutti i giorni?

Perchè non proibire i dischi al carbonio non imporre l’eliminazione di tutte le superfici alari e le sagomature perchè non studiare una sagoma che favorisca i sorpassi?

Il motomondiale è avvincente perchè si soprassano e lottano e poi vabbeh c’è uno come vale che si diverte e lo dimostra …

La formula 1 non può certamente imporsi di avere campioni di simpatia il carattere non è parente di talento ma certamente può fare aualcosa di diverso sul piano sportivo per rendere meno soporiferie le domeniche pomeriggio d’estate.

echi

Leggo su un sito specializzato che microsoft avrebbe minacciato di non mandare il suo nuovo sistema operativo in europa se i legislatori non diventano più cooperativi.

Lasciamo perdere le considerazioni sull’eleganza e sulla moralità di queste minacce.

consideriamo i rischi per il consumatore finale e per microsoft.

Attualmente xp funziona bene e la maggior parte di chi usa il computer per navigare è si interessato ad una maggiore sicurezza del suo pc ma certametne non è li che sbava per le finestre che diventa trasparenti e le miriadi di altre features che saranno incluse in un os che è stato sviluppato essenzialmente per far si che il bussiness multimediale diventasse di più facile accesso alle masse.
L’idea finale è la convergenza pc televisione  stereo in modo che il caro vecchio computer diventi la vera propria fonte di intrattenimento casalingo.

Se poi il consumatore europeo avesse proprio voglia di cambiare sistema operativo ed entrare nel 3 millennio dell’informatica potrebe provare quello che la mela gli propone anche se i costi per il ferro (il computer) sono leggermente più alti oppure potrebbe tentare la via di una qualche distribuzione di linux.

Oltreutto aprendosi un merato grande come l’europa molto probabilmente uscirebbero delle versioni commerciali di linux che andrebbero a risolvere i problemi connessi con le versioni free.
Problemi essenzialmente derivanti dal fatto che i protocolli per poter fruire dei servizi multimediali non sono gratuiti e devono essere installati a posteriori creando confusione negli utenti meno esperti o smanettoni.

LA mancanza di vista sul mercato europeo creerebbe un vuoto che verrebbe prontamente riempito da mille altre opportunità che si trovano sul mercato.

Certo per le aziende il problema si fa più complesso perchè molti applicatiiv sono sviluppati essenzialmente per funzione con il mondo microsoft ma pensate davvero che Microsoft possa tagliare fuori una fetta di mondo dal suo mercato con il rischio concreto che quella porzione persa non venga più recuperata.

Un attesa di 6 mesi un anno di un vista che gira per il mondo e non in europa potrebbe essere un toccasana se è vero come è vero che tutte le prime versione di qualsiasi cosa spesso sono piene di bachi che si parli di sw o di altri prodotti e soprattuto se è vero quello che in molti ambienti si sussurra che la banda impegnata da vista sia doppia rispetto a quela di xp.

Per microsoft il problema potrebbe addirittura essere minore perchè continuerebbe a vendere xp e a soffrirne saranno i produttori delle macchine che aspettano l’uscita del nuovo sistema operativo dalle sempre più grandi richieste di memoria e cpu per indurre tutti a cambiare il computer prendendo macchine molto più performanti.

Adesso come adesso non vi è una spinta a comprare i compute high end perchè le performance per i non gamer sono decisamente appiattite.

voci

IO non solo parloa sempre come dimostrato qua ma ho anche un tono di voce non proprio silenzioso ( il sussurro non è un settaggio del mio volume di voce ).

I miei colleghi quando sono al telefono e mi dimentico di dove io sia mi pregano di abbassare il volume della voce.

Grazie a questo apparecchio che magicamente fa si che la mia voce non si senta più oltre il confine della mia scrivania potrei rendere il mio posto di lavoro molto migliore per il prossimo.
Solo che costa un po caruccio per poter fare un regalo a chi non vuole sentire il mia tonitruante voce forse è meglio che io cerchi di tenere il volume della voce basso (impossibile)

Strumento davvero indispensabile per tutti i blogger è il pedale per nascondere tutte le finester dei programmi non proprio inerenti al lavoro.
Pensate sentite arrivare il capo e invece di manovrare frenetica di mouse o di alt tab potete schiacciare un pedale e nascondere tutto.

(una nota non ho cercato internet alla ricerca di questi mirabolanti prodotti li ho estrapolati da questo sito e ho solo scritto i miei commenti cercando di essere spiritoso)

segni di vecchiaia

Vedo un articolo che pubblicizza giochi per dos.

Per me i gi ochi per dos sono quelli  testuali tipo zork III, che erano testuali e molto ma molto divertenti oppure un adventure  che si chiam rogue tutta in caratteri ascii.

 

Giochi semplici divertenti che mi aprivano la fantasia come leggere un libro.

Avevo voglia di giocarci ancora e ci ho cliccato.

Quello che ho trovato è stato un sito di giochi dell’inizio degli anni 90 quelli con la prima grafica spinta e con le prime schede video ricche di color (ben 256 …)

Insomma sono vecchio perchè i giochi antichi del dos sono proprio quelli del paleolitico non quelli del medioevo che sono presenti su questo sito.

 

google fratello

Qualche giorno fa si parlava di come google stia pensando di usare i suoni di fondo registrati in casa grazie agli onnipresenti microfoni che ormai sono attaccati a tutti nosri pc.

Ora viene il momento del sw di riconscimento dei volti.
Grazie ad un programma specifico si potranno riconoscere visi e immagino altre strutture per meglio indicizzare le immagini nei sistemi di ricerca.

gli attuali sistemi si basano sulla voglia dei singoli "autori" di dare un nome e qualche tag che rendano facilmente trovabile l’immagine.

Per esempio se voi volestre trovare una mia foto io dovre aver messo online un immagine con nome bicefalo.jpg magari anche con un alt tag che dichiari "foto di un blogger bicefalo"  etc,,
con qusto sw una volta stabilito chi sia bicefalo tutte le foto possono essere indiczzate come bicefalo.

Se ne andrebbe quindi a farsi fottere la nostra privacy ancosa una volta.

Certametne chi non ha niente da nascondere non ha nulal da temere ma per altro le informazioni sono la fuori e non si sa mai cosa ci possano fare di quelle informazioni anche alle persone più trasparenti che ci siano nell’universo.

zaino solare

Uno zaino che permette di caricare le batterie del cellulare o della fotocamera o dell’ipod o di qualsiasi cosa.

io che spesso son in giro con lo zaino sarei un utente perfetto.

LO VOGLIO LO CHIEDERO A BABBO NATALE.

 

 

Un solo dubbio quanto tempo dovrò stare al sole per caricare il cellulare? la batteria che contiene al suo interno funziona da tampone?
Chi lo sa è comunque una cosa esaltante…